Sintomi ansia generalizzata – Chewing Calm

Secondo alcune ricerche scientifiche oltre 260 milioni di persone nel mondo soffrono di disturbo d’ansia generalizzato. Il problema è più frequente nei Paesi ad alto reddito rispetto a quelli in via di sviluppo. In genere, i sintomi dell’ansia generalizzata colpiscono prevalentemente le donne e i giovani.

Sintomi ansia generalizzata: come si manifesta questo disturbo?

I medici utilizzano una serie di linee guida su cui si basano per effettuare la diagnosi, riconoscendo così i sintomi dell’ansia generalizzata. Tra questi figurano un eccessivo senso generale di preoccupazione e ansia in un periodo minimo di sei mesi correlato ad almeno tre delle seguenti manifestazioni: irrequietezza e/o nervosismo, stanchezza, problemi di concentrazione, distrazione, irritabilità, crampi e/o tensione muscolare, incapacità di rilassarsi, mancanza di concentrazione, difficoltà di vivere serenamente la quotidianità.

Sintomi degli attacchi di ansia: quali sono

Per parlare di disturbo di ansia generalizzato (noto anche con l’acronimo gad) occorre che i sintomi dell’ansia generalizzata, tra cui almeno tre di quelli elencati nel paragrafo precedente, persistano per una durata minima di 180 giorni. Se invece si riscontrano picchi di ansia, ma per un lasso temporale più breve, si parla di disturbo di panico. I principali sintomi degli attacchi di ansia comprendono pensieri di angoscia (“Farò una figuraccia”, “Non sarò all’altezza”, “Mi sentirò male”), sensazioni corporee come tensione muscolare, respirazione veloce, battito cardiaco accelerato, abbondante sudorazione, sensazioni di svenimento, vertigini), emozioni come una forte paura, comportamenti alterati (agitazione, aumento o diminuzione dell’appetito /o del sonno, evitamento di certe situazioni). Vuoi saperne di più sugli attacchi d’ansia? Clicca qui.

Ansia generalizzata: sintomi fisici principali

Quando la preoccupazione è eccessiva rispetto all’evento di cui si ha paura, è inoltre pervasiva e non riesce a essere tenuta a bada a sufficienza, potrebbe accompagnarsi a diversi sintomi di ansia generalizzata. Al centro di simili preoccupazioni ci sono diverse aree tematiche, quali la famiglia, il denaro, il lavoro, la salute. Gli individui che soffrono di tale disturbo, per quanto riguarda dell’ansia generalizzata i sintomi fisici, sperimentano soprattutto stati di tensione muscolare e motoria accompagnati da irrequietezza e tremori oltre a uno stato di attivazione eccessivo (irrequietezza o “nervi tesi”, irritabilità o difficoltà di concentrazione). Con il tempo l’ansia e le preoccupazioni costanti possono contribuire a determinare un senso di eccessiva stanchezza, cefalea tensiva, disturbi epigastrici e insonnia.

Tensione muscolare e ansia

La ricerca scientifica è concorde nel sostenere che ansia e stress siano il terreno fertile di disturbi comuni come il mal di collo, il mal di schiena e diversi dolori muscolari diffusi. Queste situazioni alterate a livello corporeo possono rientrare nei sintomi dell’ansia generalizzata e di condizioni di forte stress psico-fisico. Come mai? C’è una stretta correlazione tra tensione muscolare e ansia. Quando si è fortemente preoccupati per qualcosa il sistema nervoso rimane in allerta e fatica a compensare ulteriori sforzi fisici, mentali o psicologici, dopo aver superato certi livelli di sopportazione. In queste condizioni spesso si inizia a evitare di fare attività prima considerate “normali” per paura di peggiorare o sentire male e pian piano si indeboliscono. La ridotta preparazione fisica, la scarsa abitudine a fare sforzi, posture mantenute per molto tempo o movimenti bruschi diventano così il substrato di indolenzimenti persistenti.

Sintomi dell’ansia generalizzata e Chewing Calm

Senti un senso di angoscia e inquietudine? Cerca di intervenire in tempo prevenendo possibili sintomi dell’ansia generalizzata. Oltre ai suggerimenti dati in precedenza, hai bisogno di una marcia in più? Prova con Chewing Calm, una gomma base 100% naturale e biodegradabile, con formula vegana e pack riciclabile. Si tratta di un integratore alimentare in chewing gum che favorisce il rilassamento e il benessere mentale. È composto da varie componenti attive quali melissa, biancospino, mirtillo nero, teanina, biotina, gaba, vitamine del gruppo B, coenzima Q10. Compra Chewing Calm cliccando qui.

Vuoi saperne di più su come gestire al meglio l’ansia? Clicca qui.

Menu