Glutammina prima di dormire – Chewing Calm

Glutammina prima di dormire: come può aiutarti a regolare il sonno e l’umore 

Ti sarà capitato di sentire sportivi, ma non solo, parlare di un’abitudine che hanno, ovvero quella di assumere glutammina prima di dormire. La glutammina è un aminoacido presente nel nostro corpo e che serve per la costruzione dei muscoli. È una sostanza nutritiva che gioca un ruolo importante per il nostro benessere psicofisico. Può essere assunto anche sottoforma di integratori alimentari, in compresse o in polvere, da aggiungere a frullati e bevande. Quando subiamo uno stress muscolare la necessità di questo aminoacido diventa maggiore, quindi si chiede al corpo di produrne una quantità sufficiente. osa che nel breve termine difficilmente accade. La glutammina prima di dormire e assunta dopo una sessione sportiva ad alta intensità va a nutrire all’istante linfociti e macrofagi che si trovano in abbondante quantità nelle cellule intestinali, nelle prime linee di difesa del nostro sistema immunitario.

Glutammina e insonnia: perché serve

La glutammina aumenta le difese immunitarie degli sportivi e quelle di chi è sottoposto a sforzi prolungati e soffra di stress da competizione, anche a livello di studio o lavoro. In questi casi è consigliata la glutammina prima di dormire. La mancanza di glutammina provoca affaticamento mentale, un peggioramento del funzionamento del sistema nervoso causato dalla disidratazione dei muscoli. Ma perché questo aminoacido aiuta anche a riposare meglio? Glutammina e insonnia: la carenza di glutammina provoca disturbi del sonno a causa di una tossina come l’ammoniaca, che si crea nella degradazione delle proteine e rallenta o affatica la respirazione delle cellule. L’ammoniaca si accumula anche quando il fegato è sovraccaricato. La glutammina, come l’ornitina e l’arginina, hanno una capacità detossinante dal momento che stimola la funzione del fegato e agevola la trasformazione dell’ammoniaca in urina.

Glutammina prima di dormire: dosaggio consigliato

Tenere sempre alta la produzione di glutammina nel nostro organismo serve per essere più efficienti e più reattivi. Assumere la glutammina prima di dormire, sottoforma di integratori naturali, aiuta a mantenere uno stato di benessere e ad avere un sonno di qualità migliore. Un livello di glutammina alto, che comporta un rapido riempimento delle riserve di glicogeno, si ripristina subito dopo l’assunzione. Chi la assume dopo un’intensa corsa di fondo, dà un aiuto immediato al sistema immunitario. Consumo di glutammina prima di dormire e dosaggio suggerito: come regolarsi? Tra i 3 e i 18 anni di età non dovrebbero essere superati 0,7 grammi per chilo di peso corporeo al giorno. L’assunzione per via orale viene ritenuta sicura almeno fino a che un adulto non va oltre i 40 grammi al giorno.

Come assumere la glutammina: i cibi che la contengono

Come accade per la maggior parte delle sostanze nutritive importanti per il nostro organismo, per assumere glutammina prima di dormire oltre a prendere degli integratori naturali specifici occorre partire da una corretta alimentazione. Attraverso una dieta ampia, variegata e completa, fatta in modo equilibrato, è possibile introdurne nel nostro corpo le giuste quantità secondo quanto indicato nel paragrafo precedente. Come assumere la glutammina attraverso i cibi? Tra gli alimenti che contengono questo amminoacido figurano latticini, salmone e cibi fermentati come il miso. La glutammina potrebbe essere controindicata in caso di malattie epatiche, sensibilità al glutammato monosodico, mania e convulsioni. Non ci sono, inoltre, informazioni sufficienti a certificare la sicurezza dell’assunzione di prodotti a base di glutammina durante la gravidanza e l’allattamento.

Glutammina e Chewing Calm

Oltre a prendere la glutammina prima di dormire senti che hai bisogno di un aiuto in più? Vuoi un respiro zen istantaneo? Prova Chewing Calm. Si tratta di un integratore alimentare in chewing gum che favorisce il rilassamento e il benessere mentale. Ha una gomma base 100% naturale e biodegradabile, con formula vegana. È composta da varie componenti attive quali melissa, biancospino, mirtillo nero, teanina, biotina, gaba, vitamine del gruppo B, coenzima Q10 oltre alla glutammina, per l’appunto. Il pack è biodegradabile. Lo trovi disponibile in diverse versioni: “Take it easy” (2 confezioni, 9 chewing gum), “Total relax” (4 confezioni, 9 chewing gum), “Hakuna Matata” (8 confezioni, 9 chewing gum) o, ancora, il kit Regalo Anti-stress (4 lezioni yoga + 1 tappetino + 3 confezioni Chewing Calm + 1 shopper). Clicca qui.

Menu