Ansia e dolori muscolari – Chewing Calm

Tra i principali sintomi dell’ansia figurano vertigini, dolori allo stomaco, gonfiore, stitichezza e coliti, alterazioni di sonno e appetito. Ma un altro aspetto del problema è quello rappresentato dalla correlazione tra ansia e dolori muscolari. Cosa succede? Quando si vivono momenti di ansia e angoscia, il sistema nervoso rimane in allerta e fa fatica a compensare gli sforzi mentali, emotivi o fisici che occorre sostenere.

Ansia e dolori muscolari: come affrontare i disturbi psicosomatici

Ansia e dolori muscolari possono andare di pari passo perché, quando si è agitati e si teme qualcosa, al di là della reale entità del pericolo, i muscoli tendono a irrigidirsi. Spesso ci si sente contratti in parti del corpo dove si tende a somatizzare ansia e stress, come spalle, collo, schiena. La ridotta preparazione fisica, la scarsa abitudine a fare sforzi, il fatto di non variare la postura o movimenti bruschi peggiorano gli indolenzimenti.

Ansia e contratture muscolari: cosa succede

La ricerca scientifica è concorde nel sostenere che ansia e stress siano il terreno fertile di disturbi comuni come il mal di collo, il mal di schiena. Oltre a questi disturbi fisici possono comparire con l’ansia anche dolori muscolari di vario genere. Hai mai prestato attenzione a cosa succede al tuo organismo quando sei sottoposta/o a uno stato di tensione costante? Il tuo sistema nervoso rimane in allerta. Potresti sentire un grande senso di affaticamento anche facendo cose semplici, a maggior ragione nel caso di sforzi prolungati e intensi, fisici o mentali. Imparare a eliminare lo stress accumulato permette spesso di alleviare ansia e contratture muscolari, che spesso non sono altro che la spia di una forte tensione concentrata e prolungata nella durata. Ricorda di fare respiri profondi per qualche minuto e bevi un bicchiere d’acqua. Se puoi esci dalla stanza in cui sei e prendi un po’ d’aria, se non puoi allontanarti apri la finestra e aspetta qualche secondo prima di tornare a sederti. Appena hai la possibilità fai una breve passeggiata di almeno quindici minuti.

Ansia somatizzata: che cos’è?

I problemi di natura psicologica vengono espressi attraverso disturbi dell’umore, del comportamento e a volte attraverso disturbi fisici. L’ansia e lo stress possono essere somatizzati manifestandosi sottoforma di mal di pancia, mal di testa, mal di schiena e di cervicale, problemi alle articolazioni, problemi di respirazione e altre sintomatiche derivanti dalla connessione tra mente e corpo. Ansia e dolori muscolari sono la dimostrazione di quanto sia forte la connessione tra mente e corpo, perché attraverso l’organismo esprimiamo emozioni, in particolare quelle negative e a lungo represse. Si parla di ansia somatizzata quando la nostra ansia, protratta per lunghi periodi, si esprime attraverso dolori fisici che non hanno in realtà apparenti cause organiche ma sono lo specchio di una condizione psicologica alterata che non ci rende sereni ed è fonte di continue preoccupazioni.

Tensione muscolare, ansia e rimedi

Non sempre occorre ricorrere a farmaci pesanti con effetti collaterali che a lungo andare possono creare danni all’organismo per eliminare lo stress accumulato. Nei casi più gravi occorre sentire il parere del medico di base o di uno specialista. Ma quando ansia, dolori muscolari e altri disturbi legati alla prima condizione compaiono in periodi particolari legati a situazioni specifiche – cambiamenti, separazioni, lutti, perdita del lavoro, solo per citarne alcuni – può essere opportuno combattere tensione muscolare e ansia con rimedi naturali. Per alleviare lo stress aiutati con erbe e piante come valeriana, melissa, passiflora, escolzia, tiglio e biancospino. Se le assumi sottoforma di infusi e tisane puoi dolcificare con il miele, che a sua volta ha un effetto calmante sull’organismo. Sono benefici anche olii essenziali come quello all’eucalipto, alla menta o alla lavanda.   Per darti una sferzata di energia in caso di affaticamento dovuto ad ansia e stress prova le essenze a base di agrumi.

Ansia e dolori muscolari: Chewing Calm

Hai provato alcuni dei rimedi naturali consigliati, ma non sono stati sufficienti? Vuoi scacciare ansia e dolori muscolari, ma, soprattutto, avresti bisogno di un respiro immediato? Prova ad assumere Chewing Calm. Si tratta di un integratore alimentare in chewing gum che favorisce il rilassamento e il benessere mentale. Ha una gomma base 100% naturale e biodegradabile, con formula vegana. È composta da varie componenti attive quali melissa, biancospino, mirtillo nero, teanina, biotina, gaba, vitamine del gruppo B, coenzima Q10. Il pack è biodegradabile. Lo trovi disponibile in diverse versioni: “Take it easy” (2 confezioni, 9 chewing gum), “Total relax” (4 confezioni, 9 chewing gum), “Hakuna Matata” (8 confezioni, 9 chewing gum) o, ancora, il kit Regalo Anti-stress (4 lezioni yoga + 1 tappetino + 3 confezioni Chewing Calm + 1 shopper). Acquista ora Chewing Calm cliccando qui.

Vuoi saperne di più sui sintomi dell’ansia da stress? Clicca qui.

Menu