Integratore calma: i migliori ingredienti naturali per ristabilire l’equilibrio

Per contrastare ansia e stress e ritrovare il proprio benessere mentale, sempre più persone scelgono di ricorrere ad un integratore calma che aiuti a ristabilire il proprio equilibrio, tanto fisico quanto mentale.

In determinati periodi in cui i livelli di stress sono superiori alla norma, le problematiche legate all’ansia possono diventare altamente invalidanti, andando a causare disturbi del sonno, disordini alimentari e, in generale, influire negativamente sulla qualità della vita.

Integratore calma: i migliori ingredienti naturali per ristabilire l’equilibrio

Gli ultimi mesi ce ne hanno dato una prova tangibile: i dati emersi da alcune ricerche confermano l’impatto enorme che la pandemia da Covid-19 ha avuto sulla salute mentale della popolazione globale, registrando un alto incremento di disturbi legati a insonnia, stress, irritabilità, ansia e frustrazione.

Uno stato d’ansia prolungato può sfociare in forme croniche o patologiche di disturbi psicofisici, che talvolta possono arrivare a manifestarsi anche in assenza (apparentemente) di eventi scatenanti.

In casi come questi, gli integratori naturali possono diventare validi alleati per recuperare un sano stile di vita riequilibrando corpo e mente. Vedremo nei prossimi paragrafi quali sono i migliori ingredienti naturali che, insieme a delle abitudini sane, possono aiutare ad azzerare lo stress in poche settimane.

Attenzione, però: gli integratori non vanno intesi come sostituiti di medicinali, ansiolitici o antidepressivi. Nel caso di patologie specifiche legate agli stati di ansia, è sempre necessario rivolgersi ad un professionista e seguire una cura adeguata.

Benessere mentale e fisico: come combattere ansia e stress

Quando parliamo di stress, facciamo riferimento ad uno stato più o meno prolungato di nervosismo e tensione, che rappresenta una risposta del nostro cervello ad un sovraccarico di fattori esterni. L’insieme di questi fattori genera una pressione mentale ed emotiva, difficile da sopportare.

Diversamente, l’ansia è una sensazione strettamente connessa alla paura, che emerge nel momento in cui determinate situazioni vengono percepite come allarmanti o eccessivamente incerte.

Assumere regolarmente un integratore per la calma a base di ingredienti naturali può rivelarsi una mossa vincente, in particolar modo se associato ad uno sano stile di vita.

Comincia dall’alimentazione: condurre una dieta variata e bilanciata, ovvero corretta sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, evitando gli eccessi e prevenendo le carenze nutrizionali.

L’alimentazione influisce sul benessere mentale molto più di quanto pensiamo: mangiare correttamente significa avere più energia e migliorare il tono dell’umore.

Allo stesso modo, è importante curare l’igiene del sonno, cercando di preservare la regolarità del ciclo sonno-veglia, evitando pasti abbondanti nelle ore serali e riducendo al minimo, o meglio ancora azzerando, il consumo di alcolici e nicotina.

Durante i periodi in cui l’ansia si fa sentire con maggiore intensità, il sonno può risentirne in modo decisivo: i fattori ambientali che generano stress possono influenzare il sonno tanto quanto un cattivo stile di vita.

In questa circostanza, assumere un integratore calma qualche ora prima di andare a dormire, può aiutare a rilassare il corpo, sciogliere le tensioni e favorire il rilassamento.

Favorire il rilassamento con delle buone abitudini quotidiane

Per sentirsi più energici e affrontare la giornata in modo più produttivo, è necessario iniziare dalla qualità del riposo notturno.

Osservare alcuni semplici comportamenti e norme, può essere di grande aiuto per favorire il rilassamento necessario per ridurre il sonno.

  • Evitare di avere un riposo frammentato e discontinuo
    Trascorrere troppo tempo a letto o fare lunghi pisolini pomeridiani, contribuisce a rendere il sonno più leggero e il rischio è quello di aver voglia di dormire sempre di più, senza mai sentirsi riposati davvero. Al contrario, acquisire e mantenere nel tempo un ritmo regolare, aiuta a riposare in maniera più profonda e continuativa. È consigliabile non dormire affatto durante il giorno o limitarsi a brevi pisolini diurni, che non superino la durata di un’ora.
  • Svegliarsi sempre alla stessa ora
    Molto spesso tendiamo a credere che se andiamo a letto tardi la sera, possiamo facilmente compensare dormendo di più al mattino e alzandoci dal letto più tardi. In realtà, gli esperti consigliano di fare l’esatto contrario: svegliarsi sempre alla stessa ora, indipendentemente da quante ore si è dormito la notte precedente. È un ottimo modo per aiutare l’orologio biologico a regolarizzarsi. Certo, l’ideale sarebbe addormentarsi e svegliarsi sempre alla stessa ora. Ma, anche quando capita di andare a letto più tardi, bisognerebbe sforzarsi di non posticipare la sveglia neanche in quel caso.
  • Evitare di portarsi i problemi a letto
    Banalmente, questo è proprio il punto dolente per chiunque si trovi, periodicamente o frequentemente, alle prese con stati di ansia o tensioni legate allo stress. Riuscire a smettere di rimuginare sulle preoccupazioni diurne quando ci corichiamo la sera, non è affatto semplice. Tuttavia, si tratta di un comportamento che innesca un circolo vizioso che ostacola il riposo e favorisce, invece, un sonno agitato e disturbato.
    A tal proposito, un integratore calma può rivelarsi un vero e proprio asso nella manica, per favorire il rilassamento necessario prima di addormentarsi.
  • Non esagerare con gli alcolici
    A dispetto di quanto si pensi, bere bevande alcoliche la sera prima di dormire, non è un modo per dormire meglio. Infatti, nonostante la sensazione di sonnolenza che avvertiamo dopo aver bevuto, possa portarci a pensare il contrario, l’alcol serve sì a farci addormentare più in fretta, ma anche a rendere il sonno più agitato.
    Subito dopo la prima fase, segue una seconda caratterizzata da un incremento della vigilanza. Inoltre, dosi eccessive di alcol ci fanno sentire anche disidratati, altro fattore di disturbo per il sonno, che può determinare il risveglio.
    La cosa migliore da fare, è sempre limitarsi ad uno o massimo due bicchieri durante la cena o far passare qualche ora tra l’ultima bevuta e il momento di addormentarsi.
  • Evitare la caffeina nelle ore serali
    Non bisogna tanto evitare il consumo di prodotti contenenti caffeina, quanto consumarli con criterio e alle ore giuste. Al mattino, ad esempio, può essere il momento ideale per una bella tazza di caffè, quando si ha ancora l’intera giornata davanti e bisogna ingranare a dovere. Al contrario, è fortemente sconsigliato la sera: assumere un integratore calma a base di ingredienti naturali risulterebbe del tutto inefficace se durante tutto il corso della giornata si è bevuto un numero eccessivo di tazze di caffè.

Oltre al sonno, però, combattere efficacemente ansia e stress significa anche curare altri aspetti e altre abitudini non trascurabili.

Alimentazione corretta e attività fisica regolare sono sicuramente in cima alla lista. Quando si ha uno stile di vita troppo sedentario e si tende a mangiare una quantità eccessiva di junky food, pasti d’asporto, spesso consumati anche di fretta, in piedi o in macchina, ne risentono tanto il corpo quanto l’umore e la concentrazione.

Cerca di ritagliarti sempre almeno mezz’ora, anche durante le giornate più frenetiche, per sederti e pranzare con calma, cercando di bilanciare la tua dieta ed evitare cibo da fast food. Inoltre, prova a riservare almeno tre momenti durante la settimana all’attività fisica, la mattina prima di cominciare la giornata, o la sera dopo aver finito di lavorare.

Utilizzare regolarmente un integratore calma può essere davvero utile contro ansia e stress, solo se coadiuvato da uno stile di vita sano e regolare.

Per saperne di più sul rilassamento fai un clic qui.

I principi vegetali che aiutano il benessere e il rilassamento

Vi sono alcuni principi vegetali in natura, in grado di favorire naturalmente uno stato di benessere psicofisico, esercitando un’azione distensiva su corpo e mente.

Assumendoli in modo regolare, sotto forma di tisane, infusi o integratori alimentari, è possibile ottenere un effetto benefico sul corpo, regolando l’umore e migliorando la qualità del riposo.

La Melissa, ad esempio, è un’erba estremamente efficace contro i disturbi del sonno, che svolge anche un’azione antinfiammatoria, antibatterica e antivirale sull’organismo. È ricca di antiossidanti che contrastano lo sviluppo dei cosiddetti “radicali liberi”, responsabili, tra le altre cose, dell’invecchiamento precoce della pelle.

Si tratta di una pianta (nome scientifico: Melissa officinalis) della famiglia delle Labiatae, dall’odore lievemente limonato e i fiori di una colorazione bianco-rosea.

Originaria dell’Asia Orientale, il suo utilizzo risale a secoli fa, già nell’Antica Roma veniva utilizzata per le sue proprietà antispasmodiche, per alleviare dal mal di denti agli attacchi d’ansia.

Grazie a queste proprietà benefiche, l’estratto di Melissa è un eccellente integratore calma, che favorisce il benessere mentale e fisico, da un lato conciliando il sonno, dall’altro riducendo tensioni e nervosismo.

Un’altra pianta benefica con proprietà fortemente rilassanti, è il Biancospino, che è un ottimo sedativo e ansiolitico naturale. Appartiene alla famiglia delle Rosaceae ed è nota comunemente per i suoi spiccati effetti ipotensivi, cardioprotettivi e antiossidanti.

La vitexina, il principio attivo contenuto dalla pianta di Biancospino, svolge un’azione antispasmodica, sedativa e rilassante, pertanto risulta particolarmente indicata per le persone maggiormente soggette a stati ansia e agitazione. Proprio per questo, l’assunzione del principio attivo è consigliabile qualche ora prima del sonno, in modo da contrastare l’insonnia e placare la componente emotiva che alimenta pensieri e preoccupazioni.

È necessario ricordare, però, che i benefici dati dalla somministrazione di un integratore calma a base di Biancospino, sono chiaramente tangibili dopo alcune settimane di utilizzo.

Importanti effetti benefici si possono ottenere anche nel mirtillo nero (Vaccinium myrtillus), un frutto di bosco molto ricco di proprietà curative e nutrizionali. Si tratta di un arbusto da frutto appartenente alla famiglia delle Ericaceae e al genere dei Vaccinium. Sia le foglie che le bacche del mirtillo nero contengono un fitocomplesso molto prezioso per le sue proprietà antinfiammatorie e vasodilatatorie, che risulta essere molto efficace contro diverse patologie e disturbo legati al sistema cardocircolatorio.

Il mirtillo nero è anche un ottimo antiossidante che ostacola la proliferazione dei radicali liberi e preserva la pelle giovane e sana.

È molto efficace come drenante e diuretico per l’apparato urinario. Grazie al suo alto contenuto di acqua e sali minerali, favorisce la diuresi e contrasta la formazione della ritenzione idrica, dunque è molto efficace per prevenire disturbi come infezioni. Inoltre, il mirtillo nero contribuisce all’aumento della serotonina nel sangue, cioè il neurotrasmettitore del buonumore, per cui aiuta a contrastare gli stati ansiosi.

Chewing-calm, l’integratore alimentare in formato tascabile pronto all’uso

Se sei alla ricerca di un integratore alimentare che favorisca il rilassamento e il benessere, e che allo stesso tempo abbia un effetto istantaneo, Chewing-calm potrebbe essere quello che fa per te.

Comodo da portare sempre con te e tirare fuori all’occorrenza, Chewing-calm è l’integratore calma in formato gomma da masticare, da assumere come e quando vuoi per ottenere un effetto di rilassamento immediato, senza però indurre sonnolenza.

Per contrastare efficacemente lo stress e ridurre la tensione, Chewing-calm integra nella sua formula unica ben 12 componenti attive con effetti rilassanti e distensivi. Grazie all’assorbimento sublinguale, è in grado di regalare una sensazione di sollievo immediata, ma prolungata nel tempo grazie al rilascio graduale durante la masticazione.

L’azione naturalmente rilassante di piante quali la melissa, il biancospino, il mirtillo nero è combinata anche con importanti nutrienti tra cui:

  • Vitamine del gruppo B, che contribuiscono alla corretta espletazione delle funzioni corporee, del metabolismo, del sistema nervoso;
  • La vitamina D3, molto importante per il sistema immunitario e al mantenimento del tono muscolare;
  • La teanina, per alleviare lo stress ma senza causare sonnolenza;
  • L’acido γ-amminobutirrico o GABA, un amminoacido che agisce efficacemente contro lo stress o la stanchezza psicofisica, considerato un vero e proprio tranquillante naturale;
  • La glutammina, importante fonte di energia, in particolar modo per il sistema immunitario.

Tutti i principi attivi contenuti all’interno di un singolo confetto sono selezionati per ridurre la stanchezza mentale e contrastare lo stress, ma allo stesso tempo senza alcun rischio di avvertire una sensazione di “intontimento”

È particolarmente efficace in casi di ansia da prestazione, come ad esempio prima di un esame o di un colloquio di lavoro, così come prestazioni sessuali o gare sportive.

La formula di Chewing Calm è completamente vegana, è una gomma a base vegetale, 100% naturale e biodegradabile. E anche il pack è fatto di materiali riciclabili.
Provalo subito e ritagliati il tuo momento zen: acquistalo sul nostro shop. E se hai ancora dei dubbi, clicca qui per leggere le risposte alle domande più frequenti!

Sei interessato a scoprire regali antistress da fare? Scopri quali cliccando qui.

Menu