VITAMINA B6

La vitamina B6 contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento

La vitamina B6 fa parte dei cosiddetti micro-elementi del gruppo B. Coinvolta nel metabolismo, è importante anche per la formazione del sangue, per una buona funzionalità energetica e gioca un ruolo fondamentale soprattutto per le funzioni neuronali,

All’interno delle 8 sorelle B, la piridossina svolge svariate funzioni, e prende parte a diverse reazioni enzimatiche, come ad esempio la formazione dei globuli rossi, e la sintesi di serotonina e norepinefrina, due neurotrasmettitori indispensabili per il cervello.

Vitamina B6: le principali funzioni

Vediamo le funzioni principali di questa vitamina.

1. Protegge il cervello

Come appena detto, la vitamina B6 è responsabile della secrezione di due trasmettitori importanti come la serotonina e norepinefrina per il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Secondo alcuni studi aiuterebbe la prevenzione delle malattie degenerative, come Parkinson e Alzheimer. Sarebbe particolarmente benefica, a questo scopo, l’assunzione contemporanea di vitamina B6 e B12.

2. Migliora l’umore

La vitamina B6 partecipa anche alla regolazione del tono dell’umore, poiché è coinvolta nella secrezione di serotonina, dopamina e GABA, che regolano le emozioni e l’umore.

Secondo alcuni studi sembra esserci una correlazione tra depressione e carenza di vitamina B6: la carenza della vitamina del gruppo B, secondo uno studio su 250 persone, raddoppia il rischio di soffrire di depressione.

3. Protegge l’apparato cardiovascolare

Abbassando i livelli di omocisteina, un livello adeguato di vitamina B6 aiuta a proteggere il cuore; l’omocisteina è infatti un amminoacido che in dosi eccessive è causa di diverse malattie fra le quali aterosclerosi, infarto, ictus e trombosi venose.

4. Aiuta a combattere l’anemia

Favorendo la produzione di emoglobina, questa vitamina può essere utile se si soffre di anemia. Livelli bassi di emoglobina fanno sì che le cellule non ricevano sufficiente ossigeno, sviluppando anemia e stanchezza cronica.

5. Protegge la vista

Le vitamine del gruppo B sono indispensabili per la salute della vista: migliorando la produzione di emoglobina e, di conseguenza, aumentando l’ossigenazione delle cellule, la B6 aiuta a prevenire le malattie degenerative che possono interessare l’occhio, come le maculopatie. Secondo uno studio durato 7 anni, particolarmente benefica per gli occhi è l’associazione di B6, B12 e acido folico.

6. Aiuta ad alleviare la sindrome premestruale

Altra funzione importante della vitamina B6 è il mantenimento di un assetto ormonale equilibrato, che durante il ciclo mestruale può subire degli squilibri.

Secondo alcuni studi la vitamina B6 aiuta ad alleviare alcuni dei sintomi tipici di questa sindrome, fra i quali nausea, stanchezza e mal di testa.

7. Migliora il sonno

Poiché uno dei sintomi della carenza è l’insonnia va bene la vitamina b6 per dormire? Secondo gli studi pare proprio di sì, poiché permette la secrezione della melatonina che regola il sonno.

Hai voglia di un respiro di sollievo? Prova Chewing Calm

Diversi formati per tutte le tue esigenze: SODDISFAZIONE 100% GARANTITA

Menu